Guida per principianti a CFD Trading

Se sei un trader forex che sta cercando informazioni su come ampliare le tue capacità di trading per includere altri strumenti finanziari. Abbiamo compilato una guida CFD all-inclusive che istruirà chiunque sia nuovo sul mercato. Ogni quotazione di valuta viene comunemente fornita con un prezzo di vendita a sinistra e un prezzo di acquisto a destra. Il profitto che guadagni come trader è la differenza tra il prezzo che inserisci nel mercato e il tempo in cui esci dal mercato.

Che cosa è un CFD?

CFD

Un CFD, o contratto per differenza, è uno strumento finanziario o un'attività che consente agli operatori di guadagnare dalle fluttuazioni dei prezzi piuttosto che dall'acquisizione effettiva di un'attività. Fondamentalmente è un accordo tra due persone per pagare la differenza tra il prezzo corrente dell'attività sottostante e il prezzo che sarà al momento della chiusura del commercio. L'attività sottostante potrebbe essere azioni, indici, coppie FX o materie prime.

CFD è un prodotto derivato che ottiene i suoi prezzi dall'attività sottostante che sta monitorando.

Supponiamo che tu voglia negoziare la National Australia Bank (ASX: NAB) e l'attuale prezzo delle azioni ASX era di 50 dollari; quindi il CFD sarebbe anche quotato come 50 dollari.

Il contratto di differenza su NAB cercherà di replicare sempre l'andamento del prezzo del titolo sottostante.

Il trading di titoli standard e il trading di CFD sono correlati a parte il fatto che è necessario depositare solo una piccola somma di denaro prima del trade. Altre piccole differenze tra i due includono la finanza CFD e la leva finanziaria CFD. Se stai cercando di scambiare CFD, è essenziale che tu pesi correttamente i rischi prima di immergerti nel mercato.

Possono i commercianti che stanno iniziando il commercio CFD?

Se hai appena iniziato come trader, ti starai chiedendo se il trading di CFD è adatto a te. La prima cosa che devi fare prima di scambiare qualsiasi prodotto finanziario è avere una conoscenza approfondita di quel prodotto e di come funziona.

Pertanto, per negoziare un CFD, è necessario conoscere il rischio associato e i potenziali benefici che si possono ottenere se si inizia a negoziare la risorsa.

Chi possiede il CFD o stock?

Quando scambi contratti per differenza, in realtà non sei il proprietario dello stock fisico. Inoltre, non ti verrà data una lettera di contratto come funziona quando si fa una negoziazione standard di azioni.

Tutto quello che stai facendo è semplicemente scambiare la differenza di prezzo tra il prezzo di entrata e il prezzo di uscita.

Principali motivi per cui le persone commerciano contratti per differenza (CFD)

Ci sono alcune ragioni per cui le persone scelgono i CFD invece del normale trading azionario. Queste ragioni sono state presentate di seguito:

  1. Guadagnare dalle fluttuazioni dei prezzi a breve termine nei mercati azionario, indicizzato o delle materie prime.
  2. Per commerciare con la leva offerta dai CFD. A volte i trader hanno una leva da 100 a 1 o anche una maggiore leva quando il commercio coinvolge prodotti Forex, Index e Commodity.
  3. Servire da copertura per il tuo portafoglio di trading azionario reale. Un numero di persone fa uso dei CFD per gestire il proprio rischio invece di servire come un'opportunità commerciale speculativa.
  4. I CFD ti consentono di accedere ai mercati azionari internazionali da un unico conto di trading.
  5. I CFD hanno spesso un costo inferiore delle commissioni commerciali o dei costi di scambio con un broker. Ad esempio, i broker in Australia caricano piccoli come 5 di dollari per consentire ai trader di accedere a un trading di CFD australiani.
  6. I CFD ti consentono di approfittare delle vendite allo scoperto. Ciò implica che il trader può trarre vantaggio dall'apertura di un trade short se il valore di posizione scende. In alternativa, se il tuo prezzo di vendita a breve aumenta, ti metterebbe in una situazione di perdita.

7. Un contratto per il trading di Differenza consente inoltre agli operatori di accedere ai dividendi e non ha tempi di scadenza come nel trading di opzioni.

Confronto CFD con altri strumenti finanziari

I CFD di trading sono dotati di un ampio elenco di risorse tra cui scegliere nello stesso modo in cui si trovano nel trading di opzioni e future. I beni popolari scambiati come CFD includono azioni, materie prime e indici. Poiché dipendono dai prezzi di un'attività sottostante, il trading di CFD espone anche il trader ai rischi di mercato. Il trading di CFD ha un vantaggio in termini di leva. Tuttavia, è anche necessario sapere che allo stesso tempo espone al rischio di liquidità e può portare a richieste di margini.

Il trading di CFD non è lo stesso del trading spot perché i CFD ti permettono di scambiare altre attività finanziarie oltre a coppie di valute mentre nel trading a pronti il ​​trader tratta solo coppie di valute. L'implicazione di questo è che i fattori che influenzano la situazione del mercato nel forex trading come eventi economici, interruzioni tecniche e così via possono avere meno influenza quando si scambiano i CFD.

Il trading di opzioni è più strettamente correlato al trading di CFD. Tuttavia, una delle principali differenze tra Contratto di trading per differenza e opzione è che il trading di opzioni arriva con date di scadenza mentre i CFD no. L'importo che un trader perde nel trading di opzioni come i CFD è semplicemente la quantità di denaro pagata nel premio di opzione.

Chi può commerciare Contratto per la differenza?

Puoi scambiare i CFD in genere finché hai più di 18 anni, anche altri paesi potrebbero avere diverse restrizioni di età. Tuttavia, è necessario tenere a mente che scambiare un prodotto con leva come i CFD è molto rischioso in quanto può lasciare una perdita che è molto più alta della quantità con cui hai iniziato. Pertanto, i CFD potrebbero non essere uno strumento adatto per tutti.

Per questo motivo, è molto importante comprendere appieno i rischi coinvolti prima di iniziare a negoziare questo strumento finanziario. Inoltre, cerca di leggere il PDS pertinente e il disclaimer dell'azienda che vuoi negoziare sotto la loro piattaforma. Con questa importante nota fuori mano, sì, ci sono molte categorie di persone che possono scambiare CFD e questi includono:

  • Investitori che vogliono coprire il proprio portafoglio azionario esistente
  • Commercianti di tutti i tipi commercianti a breve termine, commercianti a medio termine o commercianti a lungo termine
  • Coloro che si impegnano nel trading intraday
  • Operatori commerciali che usano strategie di swing trading

· XNUMX€ Praticamente chiunque voglia approfittare delle fluttuazioni dei prezzi nel mercato finanziario sia lungo che breve.

Come negoziare i CFD

In questa parte della guida, abbiamo fornito una breve panoramica dei passaggi coinvolti nel trading di CFD:

  1. Seleziona uno strumento finanziario

Il tuo primo passo verso il trading di CFD è decidere l'attività finanziaria che vuoi negoziare come XAU / USD o UK 100 ecc. Alcuni broker offrono commercianti con CFD su un'ampia gamma di mercati finanziari globali che include forex, indici, materie prime, azioni e tesori.

  1. Decidi se vuoi andare long o andare short

Andare a lungo significa semplicemente comprare. Acquisti quando ritieni che il prezzo del CFD aumenterà. In alternativa, puoi andare short o vendere se pensi che il prezzo del bene cadrà.

  1. Scegli una dimensione commerciale

Questo passaggio richiede che tu decida sul numero di unità che intendi negoziare. Il valore di un singolo CFD differisce considerevolmente. Il prezzo dipende dallo strumento CFD.

  1. Sviluppare un piano di gestione dei rischi e attuarlo

Scegli da una raccolta di ordini stop loss, che deve includere ordini stop loss garantiti (GSLO). I GSLO funzionano in modo simile agli ordini stop loss standard, a parte il premio più elevato. L'utilizzo dell'ordine di garanzia stop-loss garantisce che il broker ti chiuda dalle negoziazioni nel momento esatto impostato, indipendentemente dalla volatilità del mercato o dal gap. Al commerciante verrà rimborsato il premio se il GSLO non viene implementato. Ma questa garanzia non è con tutti i broker, è meglio scoprire se il tuo broker offre ordini con stop loss garantito.

  1. Controlla la tua posizione

Dopo aver effettuato il tuo ordine commerciale, la prossima cosa che devi fare è monitorare come sta andando. Tieni d'occhio le tue posizioni aperte e ricorda di guardare i tuoi ordini stop o ordini take-profit. Ciò consente di tenere traccia dei profitti o delle perdite in tempo reale. Tieni presente che le tue perdite in CFD possono essere superiori al tuo deposito a causa dell'elevata leva finanziaria. Alcuni broker offrono una protezione del saldo negativo per queste situazioni rare e impreviste.

  1. Chiudi la tua posizione

Questo è l'ultimo passo del tuo trading di CFD. Se non chiudi automaticamente il tuo trade con stop loss o take profit o se per qualsiasi motivo, non viene avviato dal sistema, chiudi manualmente il tuo trade ed esci dal mercato quando lo ritieni necessario.

Quali sono i rischi del trading di CFD?

Tieni presente che negoziare qualsiasi attività nel mercato finanziario è rischioso. Tuttavia, impegnarsi nel trading di derivati ​​come i CFD può essere un po 'più complicato di quanto un trader principiante possa gestire. Prima di negoziare, controlla cosa dicono le regole del tuo ente locale di regolamentazione sul trading del Contratto di Differenza. Inoltre, controlla i termini e le condizioni del broker su commissioni, rollover e calcoli. Scopri se hanno altri costi di trading.

Contratto per il metodo di negoziazione delle differenze

Esistono due modi principali per negoziare i CFD. Questi sono attraverso:

  • Accesso diretto al mercato (DMA) o
  • Il modello Market Maker

Nessuno dei due metodi è il modo giusto o migliore per negoziare CFD. Ciascuno dei metodi di trading presenta vantaggi e svantaggi. Potresti chiedere agli altri trader di CFD per verificare quali sono le loro preferenze riguardo al metodo di trading e le ragioni per preferire un metodo di trading rispetto all'altro. La maggior parte dei trader professionisti, tuttavia, opera con una combinazione dei due metodi.

Conclusione:

Dopo aver eseguito questi passaggi, fatto il necessario e ottenuto un broker CFD affidabile, sei già sulla buona strada per ampliare il tuo asset di trading finanziario e il tuo set di abilità. Ottieni l'account demo del broker per ottenere una migliore conoscenza di come funziona la piattaforma prima di impegnare i tuoi soldi veri. Ricorda che la leva CFD è un'arma a doppio taglio. Ciò implica che è ottimo solo per uno scambio vincente, ma ti uccide se sei in una posizione di scambio perdente. Il rischio più alto del trading di CFD è il fatto che può farti perdere più soldi di quanto hai investito.