Broker Forex statunitensi

Qui entreremo nei dettagli sui migliori broker Forex negli Stati Uniti. Se stai cercando broker Forex che accettano trader statunitensi, sei nel posto giusto. 

Aggiornato per il 2021.

Non ci sono più molti broker Forex che accettano clienti statunitensi, quindi la ricerca di un broker Forex affidabile può essere stimolante. Fortunatamente per te abbiamo fatto il lavoro alle gambe per te.

Di seguito troverai il miglior broker Forex negli Stati Uniti che accetta i trader statunitensi. 

Questi broker sono affidabili e conosciuti come i migliori broker Forex negli Stati Uniti. 

A causa della rigida regolamentazione negli Stati Uniti, molti broker Forex evitano il mercato statunitense lasciando il mercato dei cambi al dettaglio negli Stati Uniti con pochissime scelte. 

Assicurati di controllare il nostro Elenco dei broker Forex da tutto il mondo.

Argomenti correlati:

USD

I migliori broker Forex negli Stati Uniti

Quando parliamo di veri broker Forex con sede negli Stati Uniti, ce ne sono solo alcuni. Norme rigorose lo rendono poco attraente per i broker forex. Molti I broker FX scelgono di andare offshore. Di seguito sono elencati i migliori broker Forex negli Stati Uniti, che sono attualmente regolamentati e con sede negli Stati Uniti.

Mediatore MarittimoRegolamentazione USA USSito web
Forex.comLink
OandaLink
IG USLink
ATC BrokersLink

Regolamento Forex negli Stati Uniti

Il trading sul Forex è regolamentato dalla NFA (Associazione Nazionale Futures) e la CFTC (Commodity Futures Trading Commission) negli Stati Uniti. 

Alcuni di questi regolamenti che devono essere rispettati sono elencati di seguito:

  • Limita la leva a 50: 1 sulle principali valute.
  • Limita la leva di 20: 1 sulle valute minori.
  • Regola First-in-First-out (FIFO).
  • Ai residenti statunitensi è consentito commerciare con i broker Forex statunitensi in base ai regolamenti NFA.
  • Il denaro dovuto dal broker FX al cliente deve essere detenuto presso una o più istituzioni qualificate negli Stati Uniti.
  • i broker forex trading al dettaglio negli Stati Uniti devono mantenere un capitale minimo di almeno $ 20 milioni e 5% dell'importo in base al quale le passività verso i clienti retail superano $ 10 milioni. Rendersi duro per qualsiasi nuovo arrivato nel business, poiché richiede molto capitale per iniziare.
  • fornire rendiconti finanziari settimanali alla NFA per garantire che tutti i finanziari siano in ordine.
  • nessuna copertura consentita.

Broker Forex che accettano i trader statunitensi 2021

ig
IG

Nome del broker: IG US

Tipo di brokerMarket Maker
normativaIROC, NFA,
Deposito minimo$ 250.00
Valuta di base dell'accountUSD
Max Leverage 50:1
Piattaforme di TradingWeb trading, Metatrader 4, App mobile

IG è un nome commerciale di IG US LLC (una società registrata in Delaware con il numero 6570306). Indirizzo commerciale, 200 West Jackson Blvd., Suite 1450, Chicago, IL 60606. IG è un RFED registrato e IB presso la Commodities Futures Trading Commission e membro della National Futures Association (NFA ID 0509630).

Broker LMFX
LMFX

Nome broker: LMFX

Tipo di brokerECN
normativaNON REGOLAMENTATO
Deposito minimo$ 50.00
Account Base CurrenyUSD, EUR, GBP, AUD, CAD, Bitcoin, Gold, Bitcoin Cash, Litecoin, Ethereum e XRP
Max Leverage1:1000
Piattaforme di TradingMetatrader 4, trader web, app mobile (MT4)
logo di atc broker
ATC Brokers

Nome del broker: broker ATC

Tipo di brokerMarket Maker
normativaIIROC, NFA, CIMA
Deposito minimo$ 3000.00
Valuta di base dell'accountUSD
Max Leverage 50:1
Piattaforme di TradingMetatrader 4, MT Pro

ATC BROKERS (USA) è un membro della National Futures Association (NFA 358522) ed è un introducing broker registrato presso la Commodity Futures Trading Commission (CFTC).

fxchoice

Nome del broker: FXChoice

Tipo di brokerECN
normativaIFSC
Deposito minimo$ 100.00
Account Base CurrenyUSD, EUR, GBP, AUD, CAD, Bitcoin, Gold, Bitcoin Cash, Litecoin, Ethereum e XRP
Max Leverage 200:1
Piattaforme di TradingMetatrader 4 / 5
FOREX.COM

Nome del broker: Forex.com

Tipo di brokerMarket Maker
normativaNFA, CFTC, RFED, FCM
Deposito minimo$ 50.00
Valuta di base dell'accountUSD CAD GBP
Max Leverage 50:1
Piattaforme di TradingFOREXTrader, Metatrader 4
OANDA

Nome broker: Oanda

Tipo di brokerMarket Maker
normativaIIROC, CIPF, NFA, FCA, CFTC, ASIC, MAS
Deposito minimo$ 1.00
Valuta di base dell'accountAUD CAD EUR GBP HKD JYP SGD CHF USD
Max Leverage 50:1
Piattaforme di TradingWeb trading, Metatrader 4, piattaforma di trading desktop Oanda

INFO sui broker di cambio estero degli Stati Uniti

La popolarità del forex trading continua ad aumentare. Il mercato è letteralmente sommerso da migliaia di broker forex di diversi paesi. 

L'esistenza di così tante scelte travolge nuovi commercianti. La scelta del broker forex giusto è essenziale per diventare un trader di successo. 

Sfortunatamente, il mercato del forex trading non ha alcuna regolamentazione universale, a differenza del mercato azionario. 

I commercianti sono responsabili della scelta di licenze e broker forex regolamentati.

Molti paesi consentono ai broker forex di operare, senza stringenti requisiti di licenza. 

I broker stranieri statunitensi sono uno dei broker più sicuri perché gli USA richiedono a tutti i broker FX di operare con una licenza appropriata. 

Broker forex regolamentati deve garantire la sicurezza dei fondi investiti, proteggendo così i vostri soldi.

Il governo degli Stati Uniti ha adottato misure immense per regolamentare il mercato del forex trading

I broker di valuta estera che operano fuori dagli USA devono rispettare i requisiti della NFA (National Futures Association) e CFTC (Commodities & Futures Trading Commission). 

Alcuni broker FX lamentano che i severi regolamenti impediscono loro di offrire grandi opportunità di profitto per i loro trader. Tuttavia, questi regolamenti garantiscono che i commercianti possano avere la tranquillità, mentre investono i loro soldi nel mercato altamente volatile.

I broker forex degli Stati Uniti dovrebbero aderire ai regolamenti NFA e registrarsi con CFTC, prima di iniziare le operazioni forex negli Stati Uniti. 

Questo non era il caso prima di 2008. In precedenza, qualsiasi broker da qualsiasi parte del mondo poteva fornire servizi di forex trading ai cittadini statunitensi. 

A seguito di numerose frodi e truffe, NFA e CFTC hanno limitato la libertà dei broker di cambio estero al dettaglio.

Aspetta .. Alcune domande che potresti avere

Quali sono le agenzie di regolamentazione che supervisionano il mercato forex negli Stati Uniti?

La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti è il principale organismo di regolamentazione del governo per il mercato azionario e forex. 

Inoltre, la National Futures Association (NFA) è un'organizzazione privata o un'agenzia di sorveglianza, che regola fortemente il trading di futures. 

NFA impone che ciascuno dei suoi membri soddisfi le proprie responsabilità normative.

Sia la CFTC che la NFA proteggono gli investitori di mercato e gli americani dalle pratiche abusive, dalle frodi, dalle manipolazioni dei prezzi e da qualsiasi attività illegale legata al mercato delle materie prime, dei futures, del forex e degli swaps. 

In breve, queste agenzie aiutano i residenti statunitensi a determinare o identificare se un broker è affidabile, legalmente autorizzato a offrire il proprio servizio di intermediazione e affidabile.

Linee guida NFA e CFTC

Sia NFA che CFTC vogliono assicurarsi che i broker Forex seguano pratiche commerciali etiche per proteggere i mercati finanziari statunitensi. 

Secondo le linee guida, i broker devono avere un capitale operativo di almeno $ 20 milioni. 

Questo requisito di capitale circolante aumenta, poiché i broker servono più clienti. È obbligatorio avere i fondi del cliente in conti separati. 

Ciò limita l'esposizione dei broker Forex ai fondi dei trader. Il broker FX non sarà in grado di utilizzare i fondi degli operatori per far fronte alle loro spese operative.

I broker non possono manomettere i feed di prezzo e le piattaforme di trading. 

La NFA impone sanzioni enormi, se si trova un broker che manipola il mercato. 

La NFA richiede ai broker di disporre di una procedura dettagliata in caso di cause legali, accuse di fallimento o altri processi di liquidazione. 

I broker Forex dovrebbero anche fornire un servizio clienti garantito per i clienti.

Una volta che un operatore effettua una richiesta di prelievo, un broker Forex regolamentato negli Stati Uniti deve elaborare rapidamente la richiesta e non ha diritto a trattenere i pagamenti, a meno che non sia garantito da un'autorità federale. 

Anche gli operatori devono rispettare i requisiti di deposito, in base alle leggi antiriciclaggio.

Per garantire il rispetto delle normative FX, tutti i broker Forex devono presentare periodicamente rapporti di audit e rendiconti finanziari all'NFA. 

Questo dovrebbe contenere le informazioni di tracciamento di tutte le transazioni. 

L'NFA si assume la responsabilità di supervisionare tutte le attività per garantire la conformità alle normative NFA e CFTC.

I broker Forex altamente regolamentati offrono un ambiente di trading più sicuro, proteggendo il capitale commerciale. 

Qualsiasi broker trovato in violazione dei regolamenti otterrà la licenza sospesa o terminata.

Posso fare trading sul Forex se vivo negli Stati Uniti?

Sì, puoi scambiare Forex sia se risiedi o sei cittadino negli Stati Uniti. 

L'unica restrizione per i residenti negli Stati Uniti è che deve aprire un conto Forex con un broker regolamentato e situato negli Stati Uniti. 

Non ci sono altre restrizioni di alcun tipo al commercio Forex negli Stati Uniti. In effetti, ogni giorno miliardi di dollari vengono immessi sul mercato per essere scambiati con altre valute o per pagare beni e servizi importati. 

Il dollaro americano è la valuta più scambiata. 

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti riferisce che quasi tutti i cittadini americani utilizzano il mercato Forex almeno una volta all'anno. 

Gli americani possono cambiare USD o qualsiasi valuta principale presso banche, aeroporti internazionali e punti di cambio in valuta estera situati in tutto il paese. 

Le società finanziarie americane rappresentano oltre il 55% degli scambi del mercato Forex mondiale.

Quando gli americani acquistano dai più grandi rivenditori di e-commerce acquistando merci all'estero, stanno indirettamente prendendo parte al mercato FX, lo stesso principio si applica a qualsiasi acquisto effettuato all'estero e paga con qualsiasi carta di credito o di debito.

I residenti statunitensi possono diventare commercianti di Forex?

Naturalmente, i residenti negli Stati Uniti possono diventare trader Forex non appena hanno 18 anni in alcuni stati e 21 anni nella maggior parte di essi. 

Tuttavia, come minorenne, i residenti negli Stati Uniti possono depositare legalmente denaro su un conto di custodia e il suo genitore, tutore legale o tutore di testamento deve effettuare gli ordini per suo conto.

Perché così tanti popolari broker di internet Forex rifiutano i cittadini statunitensi

Qualsiasi fornitore di servizi finanziari, quali banche, intermediari al dettaglio, fondi comuni di investimento e prestiti, deve essere pienamente autorizzato e autorizzato dagli organismi governativi di regolamentazione o dagli enti di vigilanza a offrire il proprio servizio nei paesi in cui opera. 

Ci sono broker Forex offshore che accettano clienti statunitensi?

A causa dei requisiti estremamente esigenti delle agenzie di regolamentazione degli Stati Uniti, pochissimi broker FX hanno il capitale monetario per soddisfarlo o considerano il mercato statunitense abbastanza redditizio da passare attraverso il processo. 

I broker che si trovano al di fuori degli Stati Uniti non sono autorizzati ad accettare clienti dagli Stati Uniti. In poche parole:

Ci sono broker FX offshore che accettano clienti statunitensi? 

Sì. Ma se ne trovi uno, procedi con cautela. Molti sono molto probabilmente una truffa. 

Ci sono alcuni siti Forex che affermano di accettare clienti dagli Stati Uniti, non lasciarti ingannare, molto probabilmente non sono autorizzati ad accettare clienti statunitensi e il tuo denaro potrebbe essere a rischio, anche se alcuni potrebbero esserlo legittimo quindi è meglio per la tua ricerca sul broker.

Perché gli Stati Uniti hanno imposto regole pesanti ai commercianti di Forex al dettaglio

Il mercato Fx è per lo più non regolamentato a livello globale. Alcune regioni hanno una regolamentazione rigorosa e alcune sono molto permissive o non esistono.

Le poche normative e il controllo sui rivenditori in alcune di queste regioni prive di regolamentazione, ha creato alcuni buchi legali che sono stati sfruttati o utilizzati da truffatori e truffatori. 

Prendono vantaggi da investitori e commercianti, derubandoli dei loro soldi o del capitale investito.

Nel 2010 il governo degli Stati Uniti ha approvato la legislazione di riforma finanziaria Doff-Frank. 

Questo è stato dopo la crisi finanziaria del 2008 che ha colpito l'economia degli Stati Uniti.

Queste misure sono state messe in atto per:

  • Mantenere la fiducia e la fede necessarie nel mercato
  • Per proteggere il denaro degli investitori
  • Migliora le condizioni di trading
  • Fornire linee guida e regole chiare

La legislazione ha l'intenzione di realizzare migliori pratiche commerciali a Wall Street. 

Sfortunatamente, dopo la sua approvazione, centinaia di punti vendita Fx hanno lasciato il paese a causa di norme e regolamenti rigorosi.  

Si noti che nessuna limitazione o restrizione è imposta a qualsiasi residente negli Stati Uniti per il commercio legale di Forex.

Quali sono le differenze tra i broker Fx autorizzati dagli Stati Uniti e altri broker Fx?

Dopo aver esaminato dozzine di broker Fx affidabili e affidabili, è stato impossibile trovare una reale differenza nei servizi offerti, nella piattaforma di trading o nel processo di collocamento degli ordini. 

Qualsiasi broker legalmente autorizzato e pienamente conforme deve seguire rigide linee guida per garantire la custodia del denaro degli utenti, la gestione trasparente dei loro fondi e un adeguato posizionamento degli ordini. 

La maggior parte dei broker separa i soldi degli utenti dai propri. I broker Forex affidabili rivelano il costo e le commissioni per qualsiasi inserimento di ordini o apertura di posizioni. 

Le uniche differenze riscontrate sono legate ai loro regolamenti e alle restrizioni imposte loro dalle agenzie governative.

Broker offshore

VS

Broker USA

Il futuro del trading Forex negli Stati Uniti

Con l'amministrazione Biden che prenderà il potere all'inizio del 2021, non si sa molto su come ciò influenzerà il futuro del trading forex negli Stati Uniti.

Lo scenario più probabile è che ciò che vediamo oggi rimarrà per lo più invariato.

I democratici probabilmente manterranno forti le normative forex statunitensi e potrebbero persino rendere più difficile per i broker forex offshore assumere cittadini statunitensi.

 

Informazioni su questo articolo

Autore: Mark Prosz

Le fonti di informazioni e crediti per questo post includono: 

https://www.cftc.gov/

https://en.wikipedia.org/wiki/Commodity_Futures_Trading_Commission